Chocolate Cherry Gratin

c6
yes, yes, I know; yet again, I’ve let pass too much time between a post and another; but now – fingers crossed! – the most heated period is over, and I’m here again!

In the last few weeks, despite the unnumbered tasks and errands we had to fulfill ( this is THAT period of the year, I’m sure you too know this sensation! ), I managed to bake quite a few treats, especially before the heat wave of the last month hit us: chocolate and raspberry cake, peach custards, and the chocolate cherry gratin ( from CannelleVanille cookbook ) that I’m going to tell you about.

some weeks ago, I came back home to find a huge glass bowl partly filled with water on the kitchen table, in which hundreds of red orbs floated and laid on the bottom. at my curious glance, my mom explained: ” These are from so-and-so who has a tree overloaded with fruit; taste them, they’re really good!”. everyone was already devouring them by the handful, so I happily followed, my mind already buzzing with ideas: what would I cook with them? because there were too much to eat them all fresh! while I thought about that, I couldn’t help but take a few photos of these beauties, so inspiring they were.

So, my sister came home to find me hunched over the table with a few glasses and a wicker basket, still photographing; she held a huge, dripping brown paper bag in her hands.
” what’s that? ” I asked as soon as I saw her, amazed – a quick, vague feeling already taking shape in my mind.
” Cherries ” she answered in fact, ” my boss has given me some, you know, they have a tree … “; at this point, I stopped to listen: a smile had formed on my lips, while I thought of the lush trees of the summer and our generous friends.

These that my sister brought home were even darker, sweeter and juicier that the others; but now, we had so much cherries we really worried they were going to waste. so, I quickly put my mind at work.
I had a thought of baking Aran’s Chocolate Cerry Gratin, the idea of which had intrigued me as soon as I stumbled upon it. perusing the cupboard and fridge, I discovered happily that we already had everything I needed for it: Whoo-hoo! Yay for momma that brought double the amount of mascarpone for her tiramisu last week, we have leftover now!
So, I started to whisk and whip, but when the moment came to add the mascarpone… I discovered it wasn’t mascarpone after all, but the mascarpone box, filled with leftover pasta sauce! Damn!
taking mental note always to make sure to double check all my ingredients, I quickly substituted it for heavy cream. After a few other adjustments to adapt it to my personal tastes ( more chocolate, anyone? ), here it was: one of the best chocolate cherry treats we have ever had.

c10

Sì, Sì, lo so; ancora una volta, ho lasciato passare troppo tempo fra un post ed un altro; ma ora – tenendo le dita incrociate – il periodo più caldo è passato, e sono di nuovo qui!

Nelle ultime settimane, nonostante gli innumerevoli compiti e commissioni che avevo da portare a termine ( questo è QUEL periodo dell’ anno, sono sicura che conoscete la sensazione! ), sono riuscita a preparare alcuni dolci, specialmente prima che ci colpisse l’ ondata di calore delle ultime settimane: torta al cioccolato e lamponi, creme alla pesca, e il gratin di cioccolato e ciliegie ( dal libro di CannelleVanille ) di cui vi parlerò qui.

qualche settimana fa, tornata a casa, ho trovato un’ enorme ciotola di vetro sul tavolo di cucina, riempita a metà d’acqua, in cui centinaia di sfere color rosso galleggiavano o giacevano sul fondo. Al mio sguardo incuriosito, mia mamma ha spiegato: ” Provengono ta Tal dei Tali che ha un albero stracarico di frutti; assaggiale, sono davvero buone! “. Tutti stavano già divorandole a manciate, quindi io li ho imitati allegramente, la mente già che ronzava di idee: che cosa avrei preparato con quelle ciliegie? perché erano troppe per mangiarle tutte fresche! Mentre ci pensavo, non ho potuto fare a meno di scattare qualche foto a quelle bellezze ispiratrici.

Così, mia sorella al ritorno a casa mi ha trovato china sul tavolo con alcuni bicchieri e un cestino di vimini, ancora intenta a fotografare; teneva in mano un’enorme busta di carta marrone gocciolante.
” Cos’è ? ” ho chiesto, meravigliata, non appena l’ ho vista – un vago presentimento che già andava formandosi nella mia mente.
” Ciliegie ” ha risposto infatti. ” Il mio capo me ne ha date un pò, sai, hanno un albero… “. A quel punto, ho smesso di ascoltare: un sorriso mi si era formato sulle labbra, mentre pensavo agli alberi lussureggianti dell’estate e ai nostri generosi amici.

Quelle che mia sorella aveva portato a casa erano anche più scure, dolci e succose delle precedenti; ma ora, ne avevamo così tante che stavamo davvero iniziando a preoccuparci che avremmo finito per doverle buttare. Quindi, mi sono messa rapidamente in moto.
Avevo in mente di preparare il gratin di cioccolato e ciliegie di Aran, il cui solo pensiero era riuscito ad intrigarmi non appena vi ero incappata. Dando un’occhiata alla dispensa e al frigo, avevo scoperto con gioia che avevamo già tutti gli ingredienti necessari: wow! Evviva la mamma che ha acquistato doppia dose di mascarpone per il suo tiramisu della scorsa settimana, ora posso usare gli avanzi!
Quindi, ho iniziato a montare e mescolare, ma quando è venuto il momento di aggiungere il mascarpone… Ho scoperto che in realtà non era mascarpone, ma solo la scatola del mascarpone, riempita di avanzi di sugo! Dannazione!

Prendendo mentalmente nota di ricontrollare sempre due volte gli ingredienti, lo ho rapidamente sostituito con della panna densa. Dopo pochi altri aggiustamenti per adattarlo ai miei gusti ( altro cioccolato, ne sapete qualcosa? ), eccolo pronto: uno dei migliori dolci di cioccolato e ciliegie che abbia mai assaggiato.

c4

Chocolate Cherry Gratin

Adapted from Aran Goyoaga’s ” Small Plates and Sweet treats “

  • 110g. ( 4 oz ) dark chocolate, finely chopped
  • 2 eggs
  • 1 egg yolk
  • 60g. ( 2 oz ) natural cane sugar
  • 1 tsp vanilla extract
  • 110g. ( 4 oz ) heavy cream or mascarpone
  • 35g. ( 1\3 cup ) almond meal
  • 1\4 tsp salt
  • 450g. ( 1 pound ) Bing Cherries ( or other dark cherries ), stemmed
  • 1 tsp unsweetened cocoa powder

preheat the oven to 425F ( 220° C ). Melt two ounces of the chocolate over a water bath; let it cool and reserve.

In a bowl, whip together the eggs, egg yolk, 1\4 cup of the sugar and the vanilla extract, until thick and light. Gently fold in the heavy cream or mascarpone, melted chocolate, almond meal, chopped chocolate and salt, until a homogeneous batter forms.

pour the batter into a 10-inch soufflé or pie dish, studding it with cherries.

In a small bowl, combine the cocoa with the rest of the sugar, and sprinkle over the cherries.

Bake for 20 minutes, until the top is crunchy and the interior creamy. Serve lukewarm or at room temperature.

c9

Gratin di Cioccolato e Ciligie

Adattato da ” Small Plates and sweet Treats ” di Aran Goyoaga

  • 110g. cioccolato fondente, finemente tritato
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 60g. zucchero naturale di canna
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 110g. panna densa o mascarpone
  • 35g. farina di mandorle
  • 1\4 cucchiaino di sale
  • 450g. ciliegie, depicciolate
  • 1 cucchiaino di cacao amaro

preriscaldare il forno a 220°C.

Fondere a bagnomaria 60g. di cioccolato. lasciar intiepidire e mettere da parte.

In una ciotola, montare con la frusta le uova, il tuorlo, 50g. zucchero e l’ estratto di vaniglia, fino ad ottenere un composto denso e leggero. Con delicatezza, incorporarvi la panna densa, il cioccolato fuso e quello tritato, la farina di mandorle e il sale, fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare in uno stampo da 30 cm di diametro. Punteggiare con le ciliegie.

In una ciotolina, mescolare lo zucchero rimasto con il cacao, e spolverare sulle ciliegie.

Infornare per 20 minuti, o fino ad ottenere una superficie croccante ed un cuore cremoso. servire tiepido o a temperatura ambiente.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: